Creare stile con i colori di tarda estate

Prendiamo spunto dalla natura, che in questo momento della stagione estiva è colorata ed esuberante, per valorizzare il nostro aspetto scegliendo tinte vivaci, che si intoneranno perfettamente con la pelle abbronzata al ritorno dalle vacanze.

Diamo spazio a ciò che ci circonda, rispolveriamo dai cassetti ciò che di più colorato abbiamo e mettiamolo in evidenza, senza paura di osare! Noi stessi ne trarremo energia, ma trasmetteremo anche una sana allegria a chi ci circonda.

Anche nei giardini, in questo periodo dell’anno, possiamo assistere ad un’esplosione di colori:

per i timidi Astri è il momento di sbocciare, proponendosi con grandi quantità di fiori che sfumano dal bianco, al rosa, al fucsia acceso, per finire nel blu.

[masterslider id=”8″]

 

Le Dalie si mostrano in tutta la loro bellezza, che spazia tra mille forme e colori, regalando una fioritura prolungata che veste gli angoli rimasti spogli con il caldo.

[masterslider id=”9″]

 

Le Zinnie stupiscono con i contrasti più appariscenti tra le calde tinte del giallo, dell’arancio, del viola e del rosso.

[masterslider id=”10″]

 

Facciamo nostri questi colori dunque, lasciandoci ispirare dall’ambiente che lentamente si evolve intorno a noi e mantenendoci in sintonia con esso.

Portiamo la calda atmosfera dell’estate inoltrata anche nelle nostre case, basteranno pochi e semplici elementi per donare un fascino nuovo: ad esempio, rallegriamo i nostri balconi con il giallo, l’arancione e il rosso dei peperoncini e disponiamo, con poca spesa, vasi traboccanti di fiori dai colori accesi.

L’effetto ottenuto ci donerà la carica giusta per riprendere positivamente la nostra routine.

…Se ti è piaciuto questo articolo, CONDIVIDILO!