La Dalia: bouquet della sposa di OTTOBRE

La Dalia è il fiore che meglio rappresenta questo periodo dell’anno, ricco delle nuances più intense e di riflessi caldi. La moltitudine di colori e le forme elaborate in cui questo fiore si presenta, lo rendono senza dubbio l’incantevole protagonista dell’autunno.
Intorno alla fine del ‘700 giunsero in Europa i primi esemplari di questa pianta; persino il famoso poeta Goethe ne fu un grande ammiratore, tanto da elogiarne in più occasioni la bellezza.
Nel linguaggio dei fiori, la Dalia esprime valori positivi ed è il simbolo perfetto da regalare alle donne di cui si stimano l’eleganza e la femminilità.
L’autunno è anche il momento in cui maturano rigogliosamente molti frutti, tra cui il melograno, che si rivela un fantastico elemento decorativo da accostare alla Dalia per creare allestimenti di grande effetto.
Oltre al lato estetico, il melograno è perfetto nel giorno delle nozze per il suo significato simbolico: nell’antica Grecia la pianta di melograno era sacra a Giunone, la dea protettrice del matrimonio e della fertilità. In tutto il mondo orientale rappresenta abbondanza e fecondità, e ancora oggi, in certe zone della Grecia è usanza che la sposa rompa un melograno come augurio di prosperità e fortuna.

La Dalia nei Bouquet

77c0e74c6d6f710bf6e5d06546d3b509L’assortimento di forme e colori rende la Dalia adatta a soddisfare le più varie richieste degli sposi: è un fiore molto scenografico e i suoi cromatismi che virano dal bianco, al giallo, fino a profonde sfumature di arancio e viola, permettono di realizzare giochi di colore pieni di fascino.
La Dalia come fiore per il matrimonio è indicata soprattutto per chi desidera un allestimento poco formale, allegro e coloratissimo, ma la sua presenza sarà in ogni caso sinonimo di gran classe ed eleganza.
Nel realizzare il bouquet della sposa si può accostare la Dalia all’Aster settembrino bianco, che conferirà leggerezza e luminosità alla composizione. Anche le bacche e i frutti tipici del mese di Ottobre possono decorare il bouquet: le varietà di melograno di dimensioni più ridotte si inseriranno armoniosamente tra i fiori richiamando la calda atmosfera del periodo autunnale.

Alle damigelle della sposa possono essere donati allegri bracciali floreali realizzati con Dalie della stessa tinta di quelle presenti nel bouquet nuziale.

La Dalia nell’allestimento floreale per il matrimonio

b6590fc2ea49f4e7b53c80b29d0feb39

Anche negli addobbi per la chiesa e l’altare, l’accoppiata di Dalia e melograno sarà di sicuro effetto: questi due elementi possono essere collocati su vasi ed alzate insieme a rami ricadenti, con il fogliame che sfuma dal verde verso il rosso/arancio, donando un ulteriore tocco di colore all’ambiente.
Le decorazioni per il ricevimento potranno essere realizzate sulla stessa lunghezza d’onda, attraverso vivaci centrotavola floreali accompagnati da un semplice ma originale allestimento a base di frutti tipicamente autunnali distribuiti come segnaposto per gli ospiti.

 

Ecco alcune foto da cui trarre ispirazione per realizzare un fantastico matrimonio dai toni autunnali!

(clicca sulle immagini per ingrandire)

…Se ti è piaciuto questo articolo, CONDIVIDILO!